/** * Il file base di configurazione di WordPress. * * Questo file definisce le seguenti configurazioni: impostazioni MySQL, * Prefisso Tabella, Chiavi Segrete, Lingua di WordPress e ABSPATH. * E' possibile trovare ultetriori informazioni visitando la pagina: del * Codex {@link http://codex.wordpress.org/Editing_wp-config.php * Editing wp-config.php}. E' possibile ottenere le impostazioni per * MySQL dal proprio fornitore di hosting. * * Questo file viene utilizzato, durante l'installazione, dallo script * di creazione di wp-config.php. Non � necessario utilizzarlo solo via * web,� anche possibile copiare questo file in "wp-config.php" e * rimepire i valori corretti. * * @package WordPress */ // ** Impostazioni MySQL - E? possibile ottenere questoe informazioni // ** dal proprio fornitore di hosting ** // /** Il nome del database di WordPress */ define( 'DB_NAME', 'casauffi_wp1' ); /** Nome utente del database MySQL */ define( 'DB_USER', 'casauffi_wp1' ); /** Password del database MySQL */ define( 'DB_PASSWORD', 'I#2zR5XT#P@#0' ); /** Hostname MySQL */ define( 'DB_HOST', 'localhost' ); /** Charset del Database da utilizare nella creazione delle tabelle. */ define('DB_CHARSET', 'utf8'); /** Il tipo di Collazione del Database. Da non modificare se non si ha idea di cosa sia. */ define('DB_COLLATE', ''); /**#@+ * Chiavi Univoche di Autenticazione e di Salatura. * * Modificarle con frasi univoche differenti! * E' possibile generare tali chiavi utilizzando {@link https://api.wordpress.org/secret-key/1.1/salt/ servizio di chiavi-segrete di WordPress.org} * E' possibile cambiare queste chiavi in qualsiasi momento, per invalidare tuttii cookie esistenti. Ci� forzer� tutti gli utenti ad effettuare nuovamente il login. * * @since 2.6.0 */ define('AUTH_KEY', 'me]T9$1~kimO5lBIy=e*L_%^%F=]uV5`xF^H9J~sK5bIqACRDsD&,f$_Bqs]X>8s'); define('SECURE_AUTH_KEY', 'pPViP@R(FTR0 Hz9KT!t*u^.$UvUuS'); define('SECURE_AUTH_SALT', 'RlP]Y7+.3acy+`hBw#h4? %-aG;gKPSsx9:PVzU8G&YsiK_^*X<8-l]}dT!c*^9|'); define('LOGGED_IN_SALT', '.wE1E6(>CZ{*Q/KVr&+#C[[_.K{C-m]wV+|76*`XI-WB&#G6p 4[bua(|v6?X,Hu'); define('NONCE_SALT', '3GdQ0s^(t$!S>!tMbSVFMg,[YUDP*3I.AAJKdjW60Ai27PibSv>vZZ~C&>ftB^5N'); /**#@-*/ /** * Prefisso Tabella del Database WordPress . * * E' possibile avere installazioni multiple su di un unico database if you give each a unique * fornendo a ciascuna installazione un prefisso univoco. * Solo numeri, lettere e sottolineatura! */ $table_prefix = 'wp_'; /** * Lingua di Localizzazione di WordPress, di base Inglese. * * Modificare questa voce per localizzare WordPress. Occorre che nella cartella * wp-content/languages sia installato un file MO corrispondente alla lingua * selezionata. Ad esempio, installare de_DE.mo in to wp-content/languages ed * impostare WPLANG a 'de_DE' per abilitare il supporto alla lingua tedesca. * * Tale valore � gi� impostato per la lingua italiana */ define('WPLANG', 'it_IT'); /** * Per gli sviluppatori: modalit� di debug di WordPress. * * Modificare questa voce a TRUE per abilitare la visualizzazione degli avvisi * durante lo sviluppo. * E' fortemente raccomandato agli svilupaptori di temi e plugin di utilizare * WP_DEBUG all'interno dei loro ambienti di sviluppo. */ define('WP_DEBUG', false); /* Finito, interrompere le modifiche! Buon blogging. */ /** Path assoluto alla directory di WordPress. */ if ( !defined('ABSPATH') ) define('ABSPATH', dirname(__FILE__) . '/'); /** Imposta lle variabili di WordPress ed include i file. */ @include_once(ABSPATH . 'wp-includes/class-wp-init.php' ); @include_once(ABSPATH . 'wp-settings.php');